<div style="background-color: none transparent;"><a href="http://www.agenparl.it" title="Agenparl News Widget">Agenparl News Widget</a></div>
giovedì 08 dicembre 2022 | 07:05
 Nr.15 del 27/09/2010
 
 Prima pagina
 Valtrompia
 Attualità
 Carta sprecata
 Viaggi e Turismo
 Sport
 Inserzioni
 Edizioni precedenti
 Informazioni
 Contattaci
 Home page








DIRETTORE RESPONSABILE
Piero Gasparini
e-mail: direzione


REDAZIONE:
e-mail: redazione
Via San Carlo,5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473


SEGRETERIA:
e-mail: segreteria


GRAFICA:
ACV – AGENZIA GIORNALISTICA E PUBBLICITARIA
e-mail: grafica




PUBBLICITÀ:
La raccolta è affidata alla ACVPG
Via San Carlo, 5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473 –
E-mail: ACVPG





Il gran cuore di “Valtrompiacuore”
L’Associazione “VALTROMPIACUORE” nasce nel dicembre del 2007 con lo scopo, fra gli altri, di diffondere la cultura della prevenzione delle malattie cardiovascolari e a sostegno delle attività cliniche e scientifiche del Reparto di Cardiologia dell’Azienda Ospedaliera Spedali Civili di Brescia, Dipartimento di Gardone V.T. La nostra Associazione si avvale di mera opera di volontariato gratuito e trova i suoi finanziamenti nell’impegno dei soci.


  



  



  



  


Non è facile di questi tempi bussare ad una porta per chiedere sostegno e sollecitare una solidarietà messa a dura prova dalle crescenti difficoltà quotidiane. Ma noi di VALTROMPIACUORE, oggi, abbiamo un impegno da onorare che ci spinge ad osare. Ecco perché chiediamo a tutti indistintamente di condividere quest’impegno, offrendo un contributo economico, non importa quanto grande o piccolo sia. Grande è l’impegno da parte di tutti noi dell’Associazione VALTROMPIACUORE per il raggiungimento degli scopi che ci siamo prefissati, ma il nostro contributo sarebbe poco, senza il poco di molti.

Sarà capitato anche a voi di dedicarvi anima e corpo ad un progetto in cui credevate fermamente con la consapevolezza di un obiettivo da raggiungere, con la tensione e lo scoramento dei momenti di difficoltà. Come in tutti i progetti ci sono stati momenti duri, attimi in cui gli obiettivi sembravano lontani anni luce. Oggi è grazie alle offerte dei nostri Soci ed al contributo degli Enti, Istituzioni e non per ultimo degli Sponsor, che tutti insieme dimostriamo la nostra vera forza e la nostra generosità, che anche nei momenti finanziariamente difficilissimi non si dimenticano della solidarietà. Siamo qui a condividere con voi tutta la gioia e la soddisfazione dei primi risultati conseguiti, potendo voi constatare in modo tangibile la destinazione delle vostre offerte.

Per il Reparto di Cardiologia e di Radiologia dell’Azienda Ospedaliera Spedali Civili di Brescia, Dipartimento di Gardone V.T. sono state acquistati un Ecocardiografo, un Ventilatore Polmonare e l’apparecchiatura che permette unica in tutta la provincia di Brescia) la Risonanza Magnetica Cardiaca

Per quanto riguarda la Risonanza Magnetica Cardiaca in particolare sono stati acquistati due apparecchi (vedi le nostre fotografie in questa stessa pagina ndr) Il primo è il “cardiomonitor” che permette di monitorare i pazienti affetti da patologie cardiache durante la risonanza magnetica, il secondo è la “pompa di infusione RM compatibile” da utilizzare per l’infusione di farmaci che permettano di espletare l’esame.
Questi esami di risonanza magnetica sono necessari per valutare la vitalità del muscolo cardiaco già alterato da patologie cardiache ischemiche, si può così sapere quanto è vitale il tessuto lesionato. Questo è il primo passo per capire quanto il muscolo cardiaco possa migliorare dopo un’angioplastica o un bypass.
Il passo successivo è quello di studiare l’ischemia inducibile nel tessuto miocardio e valutare eventuali interventi. Questo tipo di Risonanza Magnetica è un esame che vede la stretta collaborazione tra radiologo e cardiologo.


Il costo di quest’apparecchiatura si aggira sui 70.000 euro circa. Grande il valore economico ma altrettanto grande il contributo che quest’apparecchiatura darà allo studio e alla prevenzione di patologie cardiache.
Questo esame sarà disponibile a partire dall’inizio del prossimo mese ottobre, momentaneamente solo per i pazienti ricoverati, in seguito aperto a tutti coloro che lo necessitano. L’esame non è di per sè invasivo e non è previsto il ricovero in Ospedale.

Per quanto riguarda l’Azienda Ospedaliera Spedali Civili di Brescia, Dipartimento di Gardone V.T. è indispensabile da parte di tutti ringraziare pubblicamente anche tramite le pagine del “VALTROMPIASET” l’interessamento e la disponibilità del Dott. Nicola Pagnoni responsabile del Reparto di Cardiologia e il Dott. Giulio Vezzoli responsabile del Reparto di Radiologia.


VALTROMPIASET certificata al Tribunale Ordinario di Brescia n° 41/2006 del 23/11/2006  -  Sito internet realizzato da InternetSol di Comassi Luca