<div style="background-color: none transparent;"><a href="http://www.agenparl.it" title="Agenparl News Widget">Agenparl News Widget</a></div>
lunedì 22 ottobre 2018 | 11:05
 Edizione del 20/11/2017
 
 Prima pagina
 Valtrompia
 Cooperativa l'aquilone
 IL GIORNALE DI LUMEZZANE
 Associazione Artigiani
 Armando Dolcini
 Gocce di storia
 CareDent
 Attualità
 Carta sprecata
 Inserzioni
 Edizioni precedenti
 Informazioni
 Contattaci
 Home page








DIRETTORE RESPONSABILE
Piero Gasparini
e-mail: direzione


REDAZIONE:
e-mail: redazione
Via San Carlo,5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473


SEGRETERIA:
e-mail: segreteria


GRAFICA:
ACV – AGENZIA GIORNALISTICA E PUBBLICITARIA
e-mail: grafica




PUBBLICITÀ:
La raccolta è affidata alla ACVPG
Via San Carlo, 5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473 –
E-mail: ACVPG





Il ''nuovo'' cimitero
San Giovanni di Polaveno: un po' di dignità al cimitero locale grazie agli “Uomini per il Volontariato”
Leggi l'articolo completo in forma testuale ( clicca qui )



Il ''nuovo'' cimitero
( VERSIONE TESTUALE )

Sembra un altro cimitero quello della frazione polavenese di S. Giovanni, rifiorito in seguito ai lavori di manutenzione realizzati dal gruppo locale degli “Uomini per il Volontariato”.
Già da tempo il camposanto stava vivendo un periodo di progressivo declino, esploso soprattutto a seguito dei lavori di estumulazione.. Delle salme estratte dai loculi alla scadenza della sepoltura, venticinque erano state sotterrate nuovamente alla “belle-meglio” nello spazio erboso presente al primo piano della struttura, che a seguito dell'esumazione si presentava come un mucchio di disordinati cumuli di terra accompagnati da delle semplici croci di legno.
A ridare dignità al cimitero sangiovannese, in mancanza di fondi comunali, sono stati gli uomini del gruppo locale di volontariato, una quarantina di volontari, soprattutto pensionati, riuniti nel 2013 su iniziativa del parroco di S. Giovanni, Don Saverio, con il duplice scopo di fraternizzare e programmare attività di servizio per mantenere in buono stato tutte le strutture parrocchiali. Dalle iniziali otto adesioni il gruppo si è ingrandito nel tempo, includendo anche giovani lavoratori e stranieri, dando così vita ad una vera e propria squadra affiatata al servizio della comunità. Diversi e numerosi sono stati gli interventi realizzati dal questo gruppo nel corso degli anni: dalla ristrutturazione degli spogliatoi del campo sportivo, alla costruzione delle Stazioni di una Via Crucis in via Ogniga, al consolidamento delle fondamenta della chiesa, e recentemente il riordino del cimitero.
Nel giro di quattro giorni a fine ottobre, i volontari coinvolti hanno offerto le proprie competenze, ciascuno la sua, e hanno così recuperato lo spazio cimiteriale: chi ha estirpato le erbacce, chi ha costruito le strutture lignee di contenimento per i cumuli, e chi infine ha tracciato un vialetto di riempimento fra le varie sepolture. Oltre che le salme estumulate, gli interventi dei volontari hanno riguardato anche la cappella centrale e la sala mortuaria, entrambe interamente riaffrescate.
Un grande sollievo per gli abitanti del paese e per tutti i parenti dei defunti lì sepolti, che durante le celebrazioni solenni di Novembre dei Santi e dei Morti, hanno potuto incontrare i propri cari in uno spazio pulito e decoroso, lasciando finalmente alle spalle quella triste sensazione di abbandono che lì prima aleggiava. Molti sono stati i ringraziamenti e i complimenti rivolti agli uomini per il volontariato, senza il cui intervento il vuoto comunale e la mancanza di fondi avrebbero certamente portato ad un degrado ancora maggiore: un vero e proprio esempio di generosità, civiltà e impegno civico quello dei volontari, che solo l'affetto per il proprio ambiente di vita poteva generare.
Elisabetta Palini


VALTROMPIASET certificata al Tribunale Ordinario di Brescia n° 41/2006 del 23/11/2006  -  Sito internet realizzato da InternetSol di Comassi Luca