<div style="background-color: none transparent;"><a href="http://www.agenparl.it" title="Agenparl News Widget">Agenparl News Widget</a></div>
domenica 16 dicembre 2018 | 12:58
 Edizione del 18/09/2018
 
 Prima pagina
 Valtrompia
 Cooperativa l'aquilone
 Associazione Artigiani
 Gocce di storia
 Armando Dolcini
 IL GIORNALE DI LUMEZZANE
 Rotary Club Valtrompia
 Fausti 70° anniversario
 CareDent
 Speciale Lavorazioni Meccaniche
 Carta sprecata
 Spettacoli
 Inserzioni
 Edizioni precedenti
 Informazioni
 Contattaci
 Home page








DIRETTORE RESPONSABILE
Piero Gasparini
e-mail: direzione


REDAZIONE:
e-mail: redazione
Via San Carlo,5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473


SEGRETERIA:
e-mail: segreteria


GRAFICA:
ACV – AGENZIA GIORNALISTICA E PUBBLICITARIA
e-mail: grafica




PUBBLICITÀ:
La raccolta è affidata alla ACVPG
Via San Carlo, 5
Gardone V.T. (BS)
Tel/Fax 030 8913473 –
E-mail: ACVPG





La bellezza di una serata condivisa
Cooperativa l'aquilone - Il 23 luglio scorso il Giardino di Villa Mutti Bernardelli è stato la splendida cornice che ha ospitato “Il gusto nel Parco”, un percorso enogastronomico tra i sapori della Valtrompia
Leggi l'articolo completo in forma testuale ( clicca qui )



La bellezza di una serata condivisa
( VERSIONE TESTUALE )

La manifestazione è stata promossa dalla Cooperativa L’Aquilone, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Gardone val Trompia, L’Associazione Il Filo dell’Aquilone e il Comitato Centro Storico Acqualunga. In particolare le due agenzie del territorio, molto vicine e sensibili alla nostra realtà di Cooperativa , da domenica mattina a lunedì sera instancabilmente ci hanno sostenuto nella preparazione della location e ci hanno affiancato nel servizio della serata. L’evento ha richiesto molte energie e competenze differenti, pertanto anche quest’anno, alcune persone della comunità a livello personale hanno dato il loro prezioso aiuto per far sì che la serata si potesse realizzare al meglio. Essenziali sono stati gli espositori che hanno offerto gratuitamente il loro tempo e le loro specialità, per far vivere a tutti i presenti una serata davvero da ricordare.
Gli ingredienti sono stati:
Il Bar Portici di Marica e Isa, Panetteria Bonomi Maria Giulia Snc, Nuovo Pangrillo snc La Forneria di Scolari Maurizio che hanno piacevolmente aperto il percorso offrendoci un ricco aperitivo.
I Sempar in Baraca da Crevalcore la new entry di quest’anno che con il loro Gnocco fritto ci ha stupito lasciandoci a bocca aperta.
I primi cucinati con grande cura e professionalità da Gastronomia Antico Ponte, Pastificio Raviolificio Gloria e Ristorante il Falconiere.
I Secondi preparati con attenzione ai sapori tradizionali e con qualche nota di novità dalle Macelleria Peruchetti Giuseppe e C, Macelleria Lazzari Alberto, Macelleria Crescini Mario e Gianni, Macelleria da Stefano di Ongari Valter e C., Macelleria Rambaldini Giovanni, Macelleria F.lli Gerardini, Macelleria Zanardini Luigi, Macelleria F.lli Liberini, Macelleria Contessi Donato.
I formaggi della Formaggeria 3 Valli di Zanini Silvio e dell’Azienda Agricola Mesa Verde irrinunciabile prelibatezza del nostro territorio.
Le Confetture Azienda agricola Turrini Mario che hanno dato originalità con una nota di colore e sapore.
La gustosissima e invitante macedonia preparata da Frutta e Verdura di Pierangelo Zanelli
Il caffè offerto da Enoteca la Selezione Enodrink presentato con cura nel dettaglio e accompagnato dall’immancabile e squisita torta dellaPasticceria san Paolo Vip.
I vini scelti e serviti da Enoteca Vini del Veneto di Stival E. che hanno deliziato il nostro palato.
I fiori curati dalla creatività ed armonia di Fior di Pesco hanno arricchito l’allestimento.
Gisella Liberini con la sua voce potente e virtuosa accompagnata da Stefano de Marinis al piano ci ha regalato un’atmosfera magica.
Grazie a tutti la serata è stata un successo e ancora una volta abbiamo capito quanto il territorio e la comunità locale credano in noi diventando preziosa risorsa che sostiene i nostri progetti.

l soci della nostra Cooperativa sono fortemente consapevoli che è il momento di promuovere un pensiero differente: quello di lavorare e di agire non solo per proclamare i diritti, ma per tutelarli concretamente, valorizzando le risorse dei singoli in connessione con il territorio.
Per far questo è necessario mettersi in discussione, lasciarsi contaminare da nuovi scenari, trovare nuove chiavi di lettura costruendo una rete tra i vari attori: Cooperativa, Servizi, territorio, accettando di stare in questa rete facendosi incubatori di inclusione.
Questa sinergia ci permette di realizzare progetti ambiziosi e di continuare a credere che insieme possiamo fare la differenza e migliorare la qualità di vita di tutti. In particolare la serata ha permesso di raccogliere i fondi per sostenere Il Progetto dopo di noi, durante noi.
Ringraziando ancora tutti gli espositori ed i partecipanti, vi diamo appuntamento per l’edizione 2019


VALTROMPIASET certificata al Tribunale Ordinario di Brescia n° 41/2006 del 23/11/2006  -  Sito internet realizzato da InternetSol di Comassi Luca